22 luglio 2018, ore 20,00 “Italiani brava gente… ma non è vero!” di Paolo Villaggio a Cinema&Libri

Italiani brava gente… ma non è vero È il libro inedito di uno dei più grandi artisti dei nostri tempi: Paolo Villaggio.

Domenica 22 luglio 2018 a partire dalle ore 20,00 – nella rassegna Cinema&Libri presso lo spazio Young dell’Isola di Roma – i figli Elisabetta e Piero Villaggio, che hanno trovato il testo negli archivi dell’artista genovese, ne parleranno al pubblico durante l’evento di presentazione organizzato e moderato da Giovanni Fabiano con la collaborazione di Flaminia Marinaro. Responsabile della comunicazione evento Francesca Piggianelli, ingresso gratuito.

Sarà una bella presentazione perché parleremo del libro, ma anche perché a presentarlo con me ci saranno Elisabetta e Piero, i figli dell’attore scomparso un anno fa. Sarà bello ricordare che proprio sul palco di Cinema&Libri, due anni orsono, Paolo Villaggio (in una delle sue ultime apparizione pubbliche) affiancò Piero che presentava il libro Non mi sono fatto mancare niente, e in quel frangente con emozione disse quanta stima nutriva per suo figlio. Sarà bello perché gli occhi di Elisabetta, quando parla del papà, sono spettacolo puro, trasmettono quell’amore che qualsiasi uomo sulla terra può ricevere solo da una figlia.

Sarà bello per tantissime ragioni, quindi se siete a Roma, datemi retta, non perdetevi la presentazione per nessun motivo.

Giovanni Fabiano

Trama (Dal sito dell’editore La nave di Teseo)

“Qui da noi, da sempre, c’è un’abitudine radicata profondamente nella nostra cultura: non si dice mai la verità, soprattutto quando si parla di sé. La frase ‘Vede, io sono un uomo fondamentalmente buono’ va così tradotta: ‘Io sono una carogna, ho subìto troppe umiliazioni nella vita, sono capace di scrivere lettere anonime, delazioni e, spesso, ho pagato degli iettatori professionisti per nuocere ai miei amici più cari’.”

Il libro inedito di un maestro dell’umorismo italiano, uno scanzonato e spietato ritratto dei vizi e delle supposte virtù italiche. Ritrovato dai figli nell’archivio di famiglia e presentato per la prima volta ai lettori, Italiani brava gente… ma non è vero! è il racconto satirico di come siamo e di come vorremmo essere. Una galleria di luoghi comuni –dall’ipocondria alla politica, dal sesso alla cronaca, dalla tv all’ossessione per le nuove tecnologie – in cui fa capolino un tema ricorrente, che è (forse) la nostra condanna: la vanità degli italiani. Tra le pagine di questo libro si ride e si riflette, talvolta con amarezza, ma, come accade con i grandi umoristi, ogni stoccata coglie perfettamente nel segno.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*