13 giugno 2016 ore 19,30

Michela Zanarella con Chiara Pavoni presentano Tragicamente rosso

di Michela Zanarella – Silloge per ARTeMUSE Editrice

La poesia di Michela Zanarella squarcia il velo che avvolge l’enigma del Minotauro e non ha paura di illuminare quel lato oscuro del nostro essere che ci ostiniamo a negare, ma con cui purtroppo dobbiamo quotidianamente fare i conti. La poetessa coraggiosamente prende per mano il suo lettore e, pur rincuorandolo e sostenendolo, gli fa scoprire un mondo popolato da violenze di ogni genere.

È un mondo buio, che “incendia i pochi fiati superstiti”, illuminato solo dalla tragica luce rossa del sangue e della sofferenza, un mondo pericoloso, che deve essere sconfitto a ogni costo.

15 giugno 2016 ore 20,00

La pianista di Van Gogh

Il libro

A Auvers-sur-Oise, trenta chilometri a nord ovest di Parigi, si consuma nell’estate del 1890 l’ultimo atto della tragica vita di Vincent Van Gogh. Nei due mesi precedenti Van Gogh dipinge alcune delle sue tele più famose e frequenta assiduamente la famiglia del dottor Gachet, alle cui cure è stato affidato da suo fratello Theo. Dopo la morte del pittore, e col crescere della sua fama, Margherita Gachet non dirà né scriverà mai una sola parola su di lui, a differenza di quanto faranno suo padre e suo fratello Paul. Si nasconde forse qualcosa dietro a questo silenzio? Cosa potrebbe avere compreso la giovane pianista riguardo ai segreti della pittura di questo straordinario artista e alle ragioni del suo suicidio? “La pianista di Van Gogh” è il diario immaginario tenuto da Margherita in quei giorni, una testimonianza unica, vivace e raffinata, della fase conclusiva della vita del grande pittore olandese.che si sono innamorati una mattina di giugno. Hanno vissuto un’estate insieme e hanno sognato che una stagione potesse diventare una vita.
Due ragazzi che hanno scoperto gli occhi scrutatori dell’odio e dell’omofobia e che hanno deciso di non lasciare che il loro amore diventasse una vittima. Un libro sull’odio che parla d’amore, un libro sulla paura che parla di coraggio, un libro su due ragazzi che parlano come adulti. Un libro per chi ha avuto il coraggio di amare. 

3 luglio 2016 ore 19,00

Fiorella Cappelli presenta Noi dal cuore grande 

6 luglio 2016 ore 19,00

Leandro Del Gaudio presenta Cattivo Infinito

Ospite Il Commissario anticorruzione Raffaele Cantone

Un libro che è già un successo, prossimo alla seconda edizione vanta la prefazione di Roberto Saviano e ottimo riscontro di pubblico e critica ovunque. Questa sera, nello spazio di Cinema&Libri, avremo il modo di sentire una nuova presentazione del titolo dalla voce dell’autore e del giornalista Guido Ruotolo. Prima della presentazione ci sarà l’importante e gradito intervento del commissario anti corruzione Raffaele CantoneVai alla pagina del libro

8 luglio 2016 ore 20,00

Mario Borghi presenta Le cose dell’orologio

Ospite Il Commissario anticorruzione Raffaele Cantone

Il libro

Mario Borghi accompagnato dal regista Giorgio Amato (nelle sale da pochi giorni con il film “Il ministro”) presenta il libro “Le cose dell’orologio”.

Una governante, un capostazione, la battagliera signorina Piccionetti, innamorata segretamente del maresciallo dei Carabinieri, un meccanico disonesto e altri personaggi – e circostanze – all’apparenza stravaganti: ecco chi e cosa ruota attorno alla confessione, forse inverosimile, forse no, di chi ha deciso di rubare l’orologio di una stazioncina ferroviaria… Vai alla pagina del libro

10 luglio 2016 ore 22,00

Tommaso Le Pera e Anna Testa presentano MAGNETICA MARIANGELA

Alle ore 22:00 presso lo schermo Tevere sarà presentato il libro “MAGNETICA MARIANGELA” di Tommaso Le Pera e Anna Testa.

Modera l’incontro Pino Strabioli (regista teatrale, autore e conduttore televisivo).

Ospiti della presentazione Roberto Ciufoli e Marcantonio Lucidi.

11 luglio 2016 ore 20,00

Roberto Gandus e Antonio Avati (fratello di Pupi) presentano La casa delle signore buie

Nella Sicilia di fine ‘700, l’amore tra il conte Morè Barreca e la bellissima Assunta è contrastato dalle responsabilità familiari, che richiedono che il giovane nobile sposi Nunzia, primogenita del marchese Macola e sorella maggiore della ragazza. Riusciranno la distanza e il confino nel monastero della “Contemplazione della morte” a spezzare un legame profondo e sincero? Tra oscure pratiche, rituali perversi e inquietanti misteri, la speranza ha la forma di un… Vai alla pagina del libro

12 luglio 2016 ore 19,00

Jonathan Nossiter e Corrado Dottori presentano Insurrezione culturale

C’è un gesto culturale che vive nelle campagne. È un movimento della terra che smuove le vigne, rianima le piante, propone un nuovo gusto del terroir, fa tintinnare il vetro delle bottiglie sugli scaffali delle enoteche, fa tremare gli esperti enologhi e dell’agroindustria. È il gesto culturale dei contadini e dei vignaioli naturali, che ha aperto uno squarcio attraverso il quale è passata una rivoluzione della vita, delle conoscenze, del gusto e soprattutto dei rapporti tra umani e natura…

 

12 luglio 2016 ore 21,00

Diego Romeo presenta La melodia salvò il popolo

Inverno del 1925. Dario Romagnoli, un giovane giornalista italiano, esule a Parigi a causa della dittatura fascista, decide di intervistare Komitas Vardapet, uno dei pochi sopravvissuti al Metz Yeghern, il grande genocidio degli armeni, per far conoscere al mondo, attraverso la sua storia, le vicende del suo popolo. L’impresa, però, si rivela ben più ardua di quanto il giovane e inesperto giornalista si aspetti. Dario dovrà… Vai alla pagina del libro

13 luglio 2016 ore 19,00

Nicola Russo presenta Favola di città

Un pubblico ministero, che ha raggiunto la notorietà grazie alle inchieste che ha condotto, mette in gioco la sua esistenza pur di risolvere un caso che lo assilla. Dovrà impegnarsi in un’investigazione nella propria vita, alla ricerca di un male nascosto nelle sue origini o della vicenda che l’abbia irrimediabilmente segnata.
Da uomo abituato a combattere una lotta di potere, decidendo dell’esistenza altrui, dovrà trasformarsi in vittima, arrendendosi a una… Vai alla pagina del libro

14 luglio 2016 ore 20,00

Glauco Cartocci presenta il saggio I Beatles nello spirito del tempo

Lo scritto analizza il fenomeno, verificatosi negli anni, in base al quale il gruppo di Liverpool è divenuto un mito moderno, un’icona globale; i suoi quattro componenti non vengono percepiti quasi più come “persone” ma si trasformano in eroi leggendari, un po’ come Sherlock Holmes, Superman, Robin Hood (o anche Topolino).
Vengono identificati i momenti…. Vai alla pagina del libro

15 luglio 2016 ore 19,00

Otello Marcacci presenta Sfida all’ok Dakar

Il ritorno di Eugenio Bollini, paladino dei gregari. Un romanzo beffardo e picaresco, per rintracciare (semmai esistano) gli ingredienti alla base di ogni rinascita.

Imbolsito, smarrito, in pieno stallo coniugale, sportivo ed esistenziale, mentre la crisi economica impazza e i 40 anni segnano il passo, l’ex ciclista Eugenio Bollini è al giro di boa.

Non ha perso la sua verve e…  Vai alla pagina del libro

16 luglio 2016 ore 19,00

Maria Castaldo presenta l’anteprima del romanzo verità Il senno di noi

«Non c’era tempo per il senno di poi, dovevamo agire con il senno di noi.»

Dalle ore 19,00 la grande serata di Cinema&Libri dedicata alle donne. Conferenza, presentazione del libro, interventi canori di Silvia Cecchini e letture di attori.

Il percorso di due ragazze molto differenti tra di loro che, però, anche se in circostanze diverse, si troveranno a dover affrontare un’esperienza molto simile.

 Vai alla pagina del libro

17 luglio 2016 ore 19,00

Davide Rondoni presenta Il bacio di Siviglia

A Siviglia c’è un segreto. Chi era l’uomo che fu don Giovanni? Cosa cercava il collezionista di amori, di baci, di appuntamenti ? È esistita veramente la figura che ha ispirato nei secoli tante opere, da Tirso de Molina a Mozart, a tanti autori recenti? Il protagonista del romanzo – un giovane uomo dei nostri giorni – si mette sulla strada di don Giovanni per comprendere e per vedere cosa ha da dire quella figura misteriosa alla sua vita e al suo amore. È mosso da una ferita, da un trauma e da una domanda. Un viaggio che… Vai alla pagina del libro 

20 luglio 2016 ore 19,00

Valerio La Martire presenta Stranizza

Due ragazzi siciliani che si sono innamorati una mattina di giugno. Hanno vissuto un’estate insieme e hanno sognato che una stagione potesse diventare una vita.
Due ragazzi che hanno scoperto gli occhi scrutatori dell’odio e dell’omofobia e che hanno deciso di non lasciare che il loro amore diventasse una vittima. Un libro sull’odio che parla d’amore, un libro sulla paura che parla di coraggio, un libro su due ragazzi che parlano come adulti. Un libro per chi ha avuto il coraggio di amare. Vai alla pagina del libro

21 luglio 2016 ore 19,00

per la Rassegna I.P.L.A.C. 

Loredana D’Alfonso 

presenta 

LE DONNE RACCONTANO

 

Valeria Bellabono presenta Viaggi di donne senza rime

Ritratti al femminile che corrono lungo un’escalation emozionale di colori, in cui le protagoniste dei racconti danno sfogo alla loro voglia di essere donne. Nonostante tutto.

Un sentito irto e faticoso, in cui dolore e sofferenza si mescolano disperatamente, soffocando molto spesso la speranza.
Storie di ordinaria violenza, raccontate con garbo e sensibilità in un delicato e indimenticabile omaggio.

Manuela Minelli presenta Epistolario erotico tra due internauti sconosciuti

Un uomo e una donna si incontrano in rete dopo il “messaggio in bottiglia” che lei lancia alla ricerca di un uomo ideale e reale allo stesso tempo, che sappia essere amico ma soprattutto amante.

La regola è chiara: nessun incontro vero, nessuna immagine ad accennare volti e corpi, ma solo l’immaginazione e il resoconto puntuale (quasi voyeuristico) di ciò che il Desiderio porta a sperimentare.

Sonia Giovannetti presenta Le ali della notte

Una donna si trova con “Le ali della notte”, improvvisamente e misteriosamente, a vivere la vita che ha sempre desiderato. C’è però una condizione che deve rispettare: il “miracolo” dura per poco. Per una settimana. In questa settimana prende “appunti”, nell’intento di lasciare una traccia della sua vita sollecitando la memoria, la fantasia, il sogno.

Ed ecco nascere una miscellanea di racconti, alcune poesie, una lettera…, convinta com’è che l’idea della vita o, per meglio dire, il sentimento della vita sia troppo cangiante e multiforme per lasciarsi descrivere in un solo codice espressivo. Un dialogo con se stessa, ma non solo.

22 luglio 2016 ore 19,00

Laura Larcan presenta Roma, le scoperte mai raccontate

La tomba del Gladiatore, le scarpe sotto la Piramide, il teatro di Commodo, il topolino che abitava nella testa di Apollo, l’uomo con la mandibola fusa al cranio, una città sotto la borgata abusiva di periferia e il “mare” in fondo alle catacombe… sono solo alcune delle incredibili storie di scoperte avvenute a Roma dal 2006 ad oggi e già raccontate da Laura Larcan sui più noti quotidiani. Da qui l’idea di raccogliere insieme i più importanti, inattesi e affascinanti ritrovamenti… Vai alla pagina del libro

23 luglio 2016 ore 19,00

Giovanni Nuti presenta Anima scalza

Alle ore 19, presso il Festival Cinema&Libri, Giovanni Nuti, accompagnato dal regista Valerio Groppa e dall’attrice Consuelo Ciatti, presenterà il suo libro “Anima scalza” prossimo al lancio in seconda edizione.

È il romanzo di un autore che non sa che storia racconta, ma la scopre scrivendo: la storia di una gioventù violata e, nonostante tutto, della bellezza e dell’amore che attraversano la nostra vita. 

24 luglio 2016 ore 19,00

per la Rassegna I.P.L.A.C. 

Maria Rizzi 

presenta 

ANGOLETTO NAPOLETANO

 

Franco De Luca presenta La chiameremo vita

Una storia ricca e appassionante, spietata e tenera, che si snoda, attraverso flashback, tra passato e presente, tra una Napoli metropolitana, in continuo movimento e trasformazione, magica e dolorosa, e un altrove che affonda le proprie radici nell’entroterra campano, a Roccaspina. Antonio Sodano, professore di Lettere e aspirante scrittore, si dibatte tra le pieghe di una relazione complicata con Serena, donna bella ma difficile, e un sentimento non ben…  Vai alla pagina del libro

 

Luigi Bartalini presenta Casella numero 58

Undici personaggi e una giornata che inizia come le altre, tra le ansie del quotidiano, i contrasti in famiglia, i sogni perduti e la ruota del tempo che gira inesorabile. Ma la spirale di queste vite, precarie quanto la società che le soffoca, sta per ricevere una scossa drammatica e imprevista. Come in un ideale gioco dell’oca, tutti i protagonisti si troveranno a intrecciare i loro percorsi nello stesso luogo, un centro commerciale di periferia dove una bomba…

Alfredo Carosella presenta La finestra sulla riva del mondo

Bruno Oriente è da alcuni anni il direttore del Villaggio per vacanze “Cala d’argilla”.
Ha nello staff di animazione delle persone di fiducia grazie alle quali conta di risollevare il bilancio in perdita del villaggio che gli è stato affidato ma proprio alcuni di loro gli hanno reso difficile e densa di imprevisti la settimana di lavoro appena trascorsa.
Giunto il sabato sera, vigilia di partenze e arrivi di nuove facce che… Vai alla pagina del libro

25 luglio 2016 ore 20,00

Maurizio Ferrini presenta O no?

Politico De Lirio è un comunista romagnolo figlio di Emma Coriandoli e di Adelmo, bagnino inventore della coltivazione turistica intensiva di ombrelloni a filari – come le pesche. Deluso dalla caduta del muro di Berlino, dallo stesso suo Partito Comunista e dal nascere della Lega, si “consegna” spontaneamente ai funzionari dell’Aeroporto de L’Avana a Cuba il 15 Marzo del 1991 – gli ultimi veri comunisti rimasti – pensa.
– ¡Yo me dono al Comunismo! –

26 luglio 2016 ore 19,00

Emilio Orlando presenta Buoni assassini

Sullo sfondo di una Roma vincitrice e vinta, anche i delitti assumono un quid ambiguo e le modalità appaiono, insieme ai ruoli, misteriose e confuse come in una pellicola noir.
Questo è un crudele omicidio, il più efferato forse dell’ultimo ventennio, dai contorni ancora da delineare. C’è un video: il ventitreenne Luca Varani è lì, riverso, ritratto ancora agonizzante e sanguinante. Marco Prato, vestito da donna, bacia sulla testa Manuel Foffo mentre quest’ultimo finisce a… 

27 luglio 2016 ore 19,00

Verrà qualcuno a salvarti

Andrea Du Preux, detto “lo straniero” è un marinaio, un viaggiatore solitario, uno scrittore maledetto che approda a Porto d’Oblio, una striscia di terra desolata e inospitale, dove a farla da padrone incontrastato è il mare. Il cuore di tutto: Hiroshima Hotel, un punto mediano dove si incrociano realtà e paure, una vecchia pensione decadente, gestita da Cloe, succube di un marito violento e prepotente, madre di Eva, lolita problematica.

28 luglio 2016 ore 19,00

Shylock e il suo mercante a cura di Vittorio Pavoncello

È difficile dire quale sia la realtà e quale la finzione nel Mercante di Venezia, chi sia il mercante e chi l’ebreo. La storia di Shylock si snoda dalla pagina scritta, dalla scena, per arrivare al mito. Scivola nel tempo, da Venezia e dall’Inghilterra del XVII secolo, e giunge ai giorni nostri. Il Mercante di Venezia, su di un piano etico, religioso e legale, ben si accosta, per i conflitti che mette in gioco, ai grandi quesiti irrisolti dell’uomo, che afflissero Edipo o Antigone. Shylock il feroce ebreo ci parla, oggi, come un “escluso” al quale solo la legge potrebbe garantire giustizia, ma questa è già piegata al volere di un meccanismo che sfugge a tutti.

Autori: 
Daniela Carpi, Laura Chiuselli, Anna Foa, Silvia Maiocchi, Ugo Pacifici Noja, Donatella Orecchia, Giorgio Pacifici, Ivelise Perniola, Stefano Levi della Torre, Elio Ugenti

29 luglio 2016 ore 19,30

Vincenzo Tancredi presenta Io non abbocco

Storie di anziani e truffatori

«Dio, quanto sono stato scemo!». «Mi sono comportata da cretina, mi vergogno di me stessa!». «È mai possibile essere tanto ingenua?». Sono alcune delle reazioni – arrabbiate o rassegnate – di persone anziane (e non solo) vittime di ruberie e raggiri realizzati con spregiudicata abilità, da finti incaricati del gas o della luce, da sedicenti vigili o poliziotti, da improbabili amici di amici, da insospettabili… Vai alla pagina del libro

30 luglio 2016 ore 19,00

Martina Bonichi e  Angelo Benedicto Sormani presentano Io sono il pallone

L’idea di questo libro nasce dalla voglia di raccontare le memorie di un uomo, le sue speranze, i suoi sogni, pensando che scriverle potesse renderle tangibili, vive. Il racconto, che vede nel protagonista un grande campione, non è solo una storia di calcio ma va oltre la carriera, i successi, le vittorie, ripercorrendo le orme di un uomo, Angelo Benedicto Sormani, che dopo tutta una vita, ha voglia di raccontarsi.

31 luglio 2016 ore 19,00

Laura Scanu presenta Il dolore del tiglio

Le donne sono in intima relazione con il dolore. Hanno la stessa capacità del metallo di resistere alle forze che vi vengono applicate.
Per un metallo la resilienza è il contrario della fragilità.
Per una donna anche.

Vai alla pagina del libro

1 agosto 2016 ore 20,30

Paolo Cucchiarelli presenta Morte di un Presidente

Questa inchiesta si propone di dissolvere le ombre che avvolgono il più importante omicidio politico della storia repubblicana, l’assassinio di Aldo Moro.
Per cogliere quell’«evidenza invisibile» segnalata da Leonardo Sciascia già nell’agosto del 1978, Paolo Cucchiarelli ci offre una ricostruzione inedita del caso Moro, fondata sull’analisi dei tanti indizi materiali che raccontano un’altra storia rispetto a quella narrata dai protagonisti… 
 Vai alla pagina del libro

2 agosto 2016 ore 20,00

La polizia s’incazza Spie, assassini e sbirri del cinema italiano.

Quasi novant’anni di giallo all’italiana, in tutte le sue sfumature: dai mistery autarchici del Ventennio, ai melodrammi neri degli anni Cinquanta, dall’Euro spy degli anni Sessanta, al thriller splatter e poliziottesco dei Settanta, fino alle degenerazioni degli anni 2000. Genere per anni ritenuto precluso alla nostra cinematografia, di riporto e legato ai filoni di moda, divenuto molto in voga negli anni Settanta e Ottanta, aspramente criticato e relegato… Vai alla pagina del libro

4 agosto 2016 ore 19,00

Valerio Valentini presenta Evoluzioni

Cosa hanno in comune una ventola, una festa di compleanno non programmata, una vasca da bagno, un cannibale metà uomo metà scimmia e un grumo di cadaveri? Niente. Ogni giorno, con orgoglio, qualcuno avvelena al posto nostro l’aria che respiriamo. Un auto complotto malamente celato dall’intreccio dei punti di vista. 15 racconti tra l’horror, il pulp, lo splatter, l’underground, il noir e tanti altri generi, 15 racconti nati da 15 Peroni gran riserva. 15 racconti che mettono a nudo l’animo umano e le sue varie sfaccettature, i sogni segreti e gli istinti repressi… Vai alla pagina del libro

4 agosto 2016 ore 21,00

Piero e Paolo Villaggio con Pino Strabioli presentano Non mi sono fatto mancare niente

Che cosa significa essere figlio di una leggenda vivente? Certo, significa non avere problemi economici. Ma, a parte questo, può significare avere tutti gli altri, di problemi: primo fra tutti, quello di non potersi confrontare con due genitori lontani, sempre in giro per il mondo, che per farsi perdonare ti colmano di regali e non ti sgridano mai… C’è nel libro una scena memorabile, che risale all’infanzia dorata… Vai alla pagina del libro

5 agosto 2016 ore 19,30

Susanna Schimperna presenta Eterne adolescenti

Siamo di fronte a un luogo comune: gli uomini sono, con poche eccezioni, affetti dalla sindrome di Peter Pan che li rende cronicamente immaturi, ragazzini eterni. Quindi le donne, per far fronte alle carenze del maschio, sarebbero costrette a mostrare una maturità ammirevole, faticosamente ma obbligatoriamente conquistata. Forse è giunto il momento di sfatarlo, questo luogo comune: lo scenario è… Vai alla pagina del libro

6 agosto 2016 ore 20,00

Diego Galdino e Paolo Marchione presentano Il primo caffé del mattino

Massimo ha poco più di trent’anni, è il proprietario di un piccolo bar nel cuore di Roma e non si è mai innamorato davvero. In fin dei conti sta bene anche da solo, continua a ripetersi. Fino al giorno in cui una ragazza con le lentiggini, gli occhi verdi e l’aria sperduta di una turista straniera entra improvvisamente nel bar, e Massimo rimane folgorato. Il problema è che non riesce a farsi capire in nessuna lingua, e nel giro di cinque minuti lei se ne va spazientita… Vai alla pagina del libro

7 agosto 2016 ore 19,00

Stefano Mancini presenta Pestilentia

Fantasy epico post-apocalittico e distopico, narrativa per ragazzi young adult.

Un ragazzo in fuga da qualcosa che non doveva essere liberato.

È l’inizio della fine.

Quattro secoli dopo, il mondo è un ammasso purulento. Una pestilenza ha … Vai alla pagina del libro

8 agosto 2016 ore 22,00

Ugo Schettini presenta Qui giaccio

Un sadico serial-­killer martirizza le proprie vittime imbalsamandole vive. Egli segue un antico rituale, recitando prima di ogni omicidio Il canto del capraio di Nietzsche, che inizia proprio con la frase “Qui giaccio”.
Tom Sermon, illustre coroner di Winnipeg, è chiamato a collaborare con la polizia italiana per risolvere quello che appare immediatamente essere un puzzle complicatissimo.
Un’avventura da brivido che fonda le sue radici nel passato, in un salto a ritroso nel tempo di circa 19 anni, quando l’omicidio di un cardinale, papabile nel Conclave, innesca un inarrestabile spirito di vendetta.

9 agosto 2016 ore 20,30

Edoardo De Angelis e Michele Caccamo presentano SPERANZA DISPERATA

(Canzoni e letture sulla ventura dei migranti)

Michele Caccamo leggerà alcuni passaggi di La profezia delle triglie (David and Matthaus, 2015), il suo libro poetico e drammatico, dedicato ai migranti. Edoardo De Angelis canterà alcune delle sue canzoni vicine a quel sentimento.

Un evento imperdibile ed emozionante, diverso da qualsiasi altra presentazione proposta quest’estate al nostro festival Cinema&Libri.

10 agosto 2016 ore 19,30

Giuseppe Lorin presenta Roma, i segreti degli antichi luoghi

È il primo romanzo postfantastorico, ci racconta la fantastica storia di Roma e dei suoi più nascosti angoli intrisi di magia attraverso personaggi, aneddoti e luoghi che rispecchiano, pur nella fantasia, l’autenticità narrativa.
L’amore per la città e la ricerca dei suoi segreti sono stati gli incentivi per affrontare e sviluppare un argomento che l’autore aveva lasciato maturare nei meandri della sua conoscenza.
Il risultato è un libro avvincente, che parla di sotterranei, antichi codici e Templari, che affascina il lettore con le sue meraviglie e lo tiene con il fiato sospeso fino al sorprendente finale.

10 agosto 2016 ore 21,30

Simona Zecchi presenta Pasolini massacro di un poeta

Il 2 novembre 1975, all’Idroscalo di Ostia, si consuma il «massacro tribale» di uno dei maggiori intellettuali del ventesimo secolo: Pier Paolo Pasolini. L’inchiesta di Simona Zecchi riparte proprio da quella sciagurata notte e, con l’ausilio di prove fotografiche mai emerse sinora, di evidenza schiacciante, documenti inediti, interviste e testimonianze esclusive, fa tabula rasa dei moventi ufficiali e le piste finora accreditati – dall’«omicidio a sfondo sessuale» al … Vai alla pagina del libro

11 agosto 2016 ore 19,00

Maurizio Ferrini e Lidia Bechis presentano O no?

Politico De Lirio è un comunista romagnolo figlio di Emma Coriandoli e di Adelmo, bagnino inventore della coltivazione turistica intensiva di ombrelloni a filari – come le pesche. Deluso dalla caduta del muro di Berlino, dallo stesso suo Partito Comunista e dal nascere della Lega, si “consegna” spontaneamente ai funzionari dell’Aeroporto de L’Avana a Cuba il 15 Marzo del 1991 – gli ultimi veri comunisti rimasti – pensa.
– ¡Yo me dono al Comunismo! –

12 agosto 2016 ore 20,00

Fabrizio Fangareggi e Pierluigi Fabbri presentano Il confine del buio

Thomas FitzAlan ha vent’anni, è già vescovo e sembra destinato a percorrere senza fatica la carriera riservata al terzogenito del Conte di Arundel, uno degli uomini più potenti d’Inghilterra. Ma Thomas, più abituato alle aule e alle taverne di Oxford che alle navate di una cattedrale, ha altri piani per il suo futuro. Quando riceve la convocazione dell’Arcivescovo di York, i suoi sentimenti sono contrastanti. Se, da un lato, quel viaggio si presenta come una seccatura imprevista che lo allontana da Joan, il grande amore della sua vita, dall’altro appare anche come la possibilità di trovare un nuovo importante alleato. L’incarico dell’Arcivescovo, l’arduo e pericoloso viaggio fino a un monastero dal quale non giungono più notizie, cambierà la sua vita e lo costringerà a scoprire fino a che punto è disposto a spingersi, quale confine è pronto ad attraversare, per ottenere quello che vuole. Vai alla pagina del libro

13 agosto 2016 ore 20,00

Camillo Scoyni presenta Il male sulle scarpe

Roma, gioielleria di via Marcantonio Colonna.
I corpi senza vita di titolare e dipendenti vengono ritrovati dagli uomini dei Vigili del Fuoco. Emerge subito un particolare raccapricciante: l’assassino, prima di uccidere a sangue freddo il proprietario, gli ha versato in bocca dell’oro fuso, rifacendosi a un episodio della Bibbia.
È già il secondo di una serie di efferati massacri che insanguineranno la capitale.
Molti indizi portano a credere che le uccisioni siano state compiute da una stessa mano. Sulla scena del delitto compaiono infatti biglietti con oscure profezie sull’ira di Dio e…