LEI ERA NESSUNO

Homo Scrivens

Al Festival

29 agosto 2019

Schermo Tevere 

dell’Isola del Cinema di Roma

TRAMA

Una storia d’amore lunga vent’anni, un uomo che sembra perfetto, una relazione che scorre sui binari di due vite parallele. Poche certezze, ma essenziali: esserci l’uno per l’altra, anche se esistono famiglie diverse, case, amici, abitudini diverse.
Tutto meraviglioso, fino ad un appuntamento mancato.
Iris si ritrova ad annaspare in un mare di incertezze, dubbi e mezze verità che diventano pian piano menzogne, false identità, bugie inaspettate che coprono una realtà inimmaginabile.
L’uomo che ha amato per tanto tempo è tutt’altro rispetto a quello che conosceva: padre violento, marito manipolatore e persona dall’animo contorto che oltre alla storia con lei ne ha avute molte altre parallele. E sta per essere processato.
Iris decide di assistere al processo per comprendere a fondo il dramma che l’ha investita, mentre Andrea Martino, commissario in pensione tirato in ballo dalla nipote, amica di Iris, farà lo stesso per puro diletto, scoprendo invece una verità ancora peggiore.
Il buio delle anime, il nero che è dentro ognuno dei personaggi di questa storia viene fuori da ogni pagina e ci colpisce violentemente, costringendoci a guardare anche dentro noi stessi.