Al Festival

19 giugno 2019

Spazio Cinelab 

dell’Isola del Cinema di Roma

TRAMA

Quattro viandanti di quattro diverse nazioni da quattro epoche differenti in una notte magica si incontrano…

È la notte del 17 dicembre 1899, manca una settimana all’inizio del Giubileo Secolare, quando Francesco, ottantenne abate di San Filippo al Marta, apre il portoncino del monastero e accoglie quattro viandanti che hanno percorso la Via Francigena diretti a Roma.

Per gli abiti che indossano i viaggiatori sembrano provenire da epoche differenti, ma Francesco li accoglie amichevolmente senza stupirsene.

Com’è possibile che al cospetto dell’abate ci siano nello stesso momento il vescovo inglese Sigerico di Canterbury dal 990; la vedova e analfabeta castigliana Maria Rodriguez dal 1350; il nobile capitano di ventura tedesco Goetz Von Berlichingen dal 1550; e il mercante di vini ed ex rivoluzionario francese Jean Baptiste Fournier dal 1825?

E per quale sortilegio, contemporaneamente all’arrivo dei quattro viandanti, preannunciato da sangue ed eventi inquietanti, è apparso il Diavolo a minacciare le vite di tutti loro?