ANELITI DI VITA

MIDGARD EDITRICE


4 ottobre 2018 – Biblioteca Afra Ciscato Cartoceto (PU)

TRAMA

Dove vi porterà la fantasia leggendo questo libro non lo so, ma è bello vivere senza sapere cosa accadrà, chi incontreremo e cosa succederà. Ho iniziato a scrivere questi miei pensieri per passione, continuerò a scriverne per Amore, perché la scrittura è vita e salverà questo mondo ormai in parte deteriorato da questa nostra epoca nichilista e autodistruttiva. La poesia è l’unica in grado di salvare la società in declino con il senso che custodisce il vivere, ed è in questa civiltà senza sentimenti che essa urla la sua presenza. Voi pensato che si possano trascrivere le emozioni, le sensazioni, la passione, la trasgressione, i sogni, la vita? Io ho provato a farlo in questo libro. Arriverete probabilmente alla fine della lettura con gli stessi dubbi e perplessità con i quali avete iniziato a leggerlo. Magari qualcuno di voi penserà che io sia una matta che viene da Marte, quasi un’aliena, probabilmente è vero, sapete? Anzi… vi confesso che qualche volta l’ho pensato anche io, quindi sono fermamente convinta che questo libro serva ai malati d’amore, ai matti come me, ma ansiosi di vivere in libertà la propria vita, con smisurata passione, infinito amore e immutato ardore, perché la vita è questa: Amore… la forza più grande dell’universo, e non ha senso vivere senza di esso. VI va per un po’ di guardare il mondo con i miei occhi? Ebbene venite con me, sprofondateci dentro… Buona lettura.

Erika Kamese