Isabella Grandesso

PSICOPEDAGOGISTA – SCRITTRICE

A l’Isola il 8 luglio 2017

Ospite di Giorgia Staiano  con il libro Oltre me insieme a te

BIOGRAFIA

Isabella Grandesso nata il 6 maggio 1970, in un paese della Riviera del Brenta, è laureata in Psicopedagogia (Università di Padova: prima tesi sul bullismo in Italia), ed è specializzata con un dottorato in Counseling Educativo (Università Pontificia Salesiana di Roma). Svolge attività di Psicopedagogista e Counselor Educativo tra Roma (dove vive) e la provincia di Venezia.
Lavora sia come libera professionista (studio professionale, a cui accedono coppie, adulti, adolescenti e bambini) sia per enti Pubblici e Privati prevalentemente scuole (dalla scuola dell’infanzia alle medie superiori. Realizza interventi di formazione psicopedagogica rivolti ad adulti in genere (nonché genitori, insegnanti ed educatori) al fine di migliorare le loro tecniche comunicative rendendo le loro relazioni interpersonali più efficaci e costruttive.
Offre la sua consulenza alle aziende per valutare le competenze personali e professionali del personale, assistendo la dirigenza nella soluzione e gestione dei conflitti con il personale stesso.
Si occupa dell’orientamento e della valutazione delle competenze personali dei ragazzi che si accingono alla scelta dopo la terza media o l’ultimo anno superiore; supporta e monitora adolescenti problematici. Effettua Spazio Ascolto, in alcune scuole medie della Riviera del Brenta, rivolgendosi ai ragazzi e a tutti coloro che interagiscono con gli stessi. Ricopre il ruolo di tutor per gli studenti della Facoltà di Psicologia e Scienze della Formazione Primaria.
Cresciuta tra vigneti e campi di grano, dedica alla scrittura la passione per l’intrigo del quotidiano. I suoi racconti, caratterizzati da una scrittura asciutta e diretta, si rivolgono principalmente (ma non solo) ad un pubblico di ragazzi (12-17 anni) e di bambini (5-12 anni) e ricreano atmosfere oniriche ed intrecci classici del giallo o del racconto fantastico. Sono racconti che fanno leva anche sulla pedagogia e la psicologia dell’infanzia, toccando, tuttavia, la sfera emotiva anche del lettore adulto e allo stesso tempo si prestano universalmente ad una lettura vivace e veloce, funzionale per il viaggio e i tempi della vita contemporanea.
Oggi, continua a scrivere e con la sua valigia è sempre in viaggio.