Francesco Grifoni

ATTORE

A ilCartoceto il 7 ottobre 2018

BIOGRAFIA

Francesco Grifoni Nasce a Firenze nel 1983 dove studia recitazione presso l’Accademia dei Piccoli di Dino Parretti. Nel 1998 inizia a lavorare in teatro e in seguito anche per il cinema e la televisione.
Nel triennio 2005-2007 entra al Centro Sperimentale di Cinematografia, Scuola Nazionale di Cinema, dove frequenta il corso di recitazione sotto la direzione artistica di Giancarlo Giannini.
Dopo esperienze teatrali, nel 2005 debutta al cinema, selezionato con altri talenti emergenti dall’U.I.C (unione italiana casting) col film a episodi “Il colpo di pistola”, per la regia di Elisabetta Lodoli, presentato alla 62° Mostra del Cinema di Venezia, film che vince il Premio IMAIE – Giovani Talenti Italiani.
Successivamente interpreta, il ruolo di Amos nel film di Martin Donovan K. Il bandito (2007), presentato al Los Angeles Film Festival. Nello stesso anno debutta in televisione nella miniserie La stagione dei delitti 2 per la regia di Donatella Maiorca. Sempre nel 2007 prende parte alla serie tv di Rai Uno, Ho sposato uno sbirro per la regia di Carmine Elia e Giorgio Capitani. Nel 2008 è nel cast della serie TV di Canale 5 I Cesaroni 2 per la regia di Francesco Vicario, nel ruolo di Pivian. Nello stesso anno è Cristiano nel film Un altro pianeta per la regia di Stefano Tummolini che partecipa alla 65. Mostra del Cinema di Venezia, nella sezione “Giornate degli Autori”. Il film, low budget, vince il premio Queer Lion e sarà l’unico film italiano in concorso al Sundance Film Festival. Gira con Alessandro D’Alatri lo spot del canone Rai e lavora per la serie RIS 5-Delitti Imperfetti per la regia di Cristian de Matteis e Fabio Tagliavia in onda su canale 5. Produce il cortometraggio La sosta, “The refill” di cui è cosceneggiatore, dove interpreta Edoardo, un manager di alto rango alle prese con conflitti interiori.
Giacomo Campiotti lo sceglie per i film “Il Sorteggio” accanto a Giuseppe Fiorello, Giorgio Faletti e Matilde Piana in cui interpreta il personaggio di Salvatore, giovane borghese che diventa operaio per scelta nel periodo buio degli anni di piombo, e “Preferisco Il Paradiso” al fianco di Gigi Proietti e Francesco Salvi in cui veste i panni del superbo e arrivista Aurelio nella miniserie televisiva italiana in due puntate, in onda su raiuno, basata sulla biografia di Filippo Neri, distribuita anche in Spagna col titolo “Prefiero el Paraiso.” Prende parte al pilot teaser “Tuscan Dirty Fable” per la regia di Giovanni Guidelli, attualmente in concorso in vari festival internazionali. Oltre al cinema e alla televisione continua a lavorare in teatro prendendo parte agli spettacoli “Girotondo” di Artur Schitzler per la regia di Massimo Stinco, Il “Castello” di Franz Kafka per la regia di Loretta Bellesi Luzi e Il nostro Ceckov di Eljana Popova.
Nel 2017/2018 è in scena con “Il taglio del bosco” “ The medici congiura 2.0” rappresentazione in chiave moderna de La congiura dei Pazzi e “Frankestein” per la regia di Giovanni Guidelli.
Alla recitazione abbina la passione e lo studio per la regia, il voice over e il videomaking, realizzando il promotrailer de “Il Richiamo della salita”, video promozionale tratto dallo spettacolo di Francesco Mattonai sulla vita di Marco Pantani, i booktrailers de “la casa dalle nuvole dentro” di Giacomo Grifoni, edito da Amicolibro, finalista al Trailersfilm fest 2017 di Milano, e “I Signori del Silenzio” secondo romanzo di Giacomo Grifoni edito da Lilithbooks di prossima uscita in settembre 2018.
Lavora a nuovi progetti teatrali e cinematografici con colleghi attori della compagnia Teatrale “AVATAR” associazione culturale di cui fa parte.