Catena Fiorello

AUTRICE – CONDUTTRICE – SCRITTRICE

A l’Isola il 24 giugno 2017

BIOGRAFIA

Catena Fiorello (Catania 1966), autrice, conduttrice e scrittrice. Ha collaborato alla realizzazione di alcuni programmi televisivi come Festivalbar e Buona Domenica. Ha condotto Nati senza camicia su Rai 3 per due stagioni (93-94), Blog reazioni a Catena su Rai 2  (2006), nel 2009 debutta sulla TV satellitare, Alice TV, can. 416 della piattaforma Sky, nella sit-com L’ Isola del gusto con Alessandra Costanzo. Sempre nello stesso anno (2009) cura l’adattamento teatrale del libro Sciura. Il titolo dell’opera è Sciura, storia di una donna.
Nel 2003 viene pubblicato il primo Libro dal titolo Nati senza Camicia edito da Baldini&Castoldi Dalai. Una raccolta di interviste a grandi personaggi del mondo dello spettacolo, dello sport, dell’industria e del business in genere che, con la sola determinazione e forza di volontà, sono arrivati al successo professionale, senza dimenticare le proprie origini.
Nel settembre 2006, sempre per Baldini& Castoldi Dalai,  pubblica il suo primo romanzo Picciridda, una storia di emigrazione e vite difficili, che fanno da sfondo alla storia passionale e positiva di una bambina di nome Lucia, ambientata nella Sicilia degli anni sessanta. Dal romanzo è stata tratta una sceneggiatura per il cinema.
A Gennaio 2012 esce in tutte le librerie Casca il mondo casca la terraromanzo edito da Rizzoli nel quale la scrittrice esplora il mondo turbolento della crisi di una coppia di mezza età, dove né il denaro, né la vita agiata dei due coniugi riescono a lenirne i dolori e le angosce, e anzi, sarà proprio quella ricchezza a generare la loro infelicità; ma, a  un certo punto, qualcosa, anzi, qualcuno molto lontano da quel tipo di vita, riuscirà a far venire fuori il meglio che c’è dentro di loro…
A Febbraio 2013, sempre edito da Rizzoli, esce il terzo romanzo dal titolo Dacci oggi il nostro pane quotidiano. È un libro intimo, commovente, ironico, un manuale di cucina atipico e per questo autentico, che porta con sé il sapore e gli odori di una famiglia vera. Una come tante.
Nel 2014, esce il quarto romanzo dal titolo Un padre è un padre (Rizzoli). La storia di un uomo che impara ad essere padre e di una donna che scopre di essere figlia. Perché padri, e figli, si diventa, grazie alla forza sorprendente dell’amore.
Il 4 maggio 2016 pubblica L’Amore a due passi edito da Giunti, nel quale racconta le suggestioni degli ulivi e delle masserie salentine, la luce e la generosità del più profondo Sud, ma soprattutto il potere salvifico di un sentimento capace di sovvertire ogni legge, a ogni età… e in qualunque situazione.
Ospite di programmi di approfondimento giornalistico per commentare l’attualità sociopolitica: da Linea Notte a Tagadà e  Piazza Pulita. Nella stagione televisiva 2015 è nel cast di Verdetto Finale.

  • Arena: http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-108ac8fc-854c-49a0-aeae-f4aa71ef9fb3.html;
  • Piazza Pulita: https://www.youtube.com/watch?v=MggpV3Yhed4
  • Linea Notte: http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-ca1e4ef3-b191-4fe6-9b2f-4426801a75d3-tg3.html
  • Tagadàhttp://www.la7.it/tagada/rivedila7/tagad%C3%A0-19-05-2016-184720

Nel 2016 conduce il Magna Grecia Awards, premio dedicato alle eccellenze e all’impegno civile, nel corso del quale intervista il magistrato Nicola Gratteri.
Il 15 marzo 2017 esce “Picciridda” in una versione aggiornata con Giunti editore.