Nunzia Gionfriddo


SCRITTRICE – INSEGNANTE

AL FESTIVAL IL

12 agosto 2019 – ilRoma

Un ventaglio di carta
libri in festa con gli autori I.P.LA C.

con Cioccolata calda per due

BIOGRAFIA

Nunzia Gionfriddo, è nata a Napoli e si è laureata in Lettere e Filosofia, presso l’Università “Federico II”, ha insegnato negli Istituti Medi Superiori. Ha collaborato con il “Dipartimento di Italianistica” e con la cattedra di “Storia della Scienza” dell’Università “La Sapienza” di Roma.
Si è interessata dei rapporti tra scienza, storia e letteratura, partecipando al dibattito culturale con alcuni saggi, tra cui L’incanto della camera oscura in Giacomo Leopardi, pubblicato dalla Rivista Letteraria “R I S L” (Rivista Internazionale di Studi Leopardiani), diretta da Emilio Speciale e L’Ultrafilosofia si fa poesia, in “Leopardi e il pensiero scientifico”, a cura di Giorgio Stabile.
Ha collaborato con la rivista “La Rassegna della Letteratura Italiana” di Firenze, a cura di A. Ghidetti, per la recensione di saggi storici e letterari.
In questi ultimi anni si è dedicata alla stesura di romanzi, di cui “Chiocciole vagabonde” è stato il primo, pubblicato nel 2013, a cui ha fatto seguito “Raccontami la mia storia”, ed. Robin, 2016 e “Gli angeli del rione Sanità”, Kairos edizioni, 2017.
Nel 2019 è uscito nelle librerie il romanzo “Cioccolata calda per due”, Pegasus Edition. Tutti i libri sono stati insigniti di numerosi premi, sia da non editi che da editi.
Dal 2019 è rappresentante dell’associazione “I.P.L.A.C.” per la diffusione della cultura letteraria e artistica in Campania.
Dal 2018 è stata invitata a far parte di giurie per i concorsi, tra cui “Voci” a Roma e Concorso Zingarelli a Cerignola.