Mariachiara Moscoloni


SCRITTRICE

AL FESTIVAL IL

agosto 2017 – ilRoma

BIOGRAFIA

Mariachiara Moscoloni è nata a Roma il 23 settembre del 1972. Una data che racchiude un destino. L’anno bisestile e la luna piena l’hanno incoraggiata a ricercare un equilibrio fra ombra e luce, mentre l’equinozio le ha donato colori e malinconie tipicamente autunnali. Laureata in legge, ha rinunciato al rigore della professione legale per la creatività della scrittura. Ha esordito nel 2014 con la pubblicazione del romanzo drammatico esoterico Il Grimorio del Lago (Brigantia Editrice), che si è classificato secondo al Premio Le Fenici 2013, primo volume di una trilogia cui ha fatto seguito, nel dicembre 2016, la seconda parte: Il Grimorio del Lago – L’eredità. A maggio del 2016 ha pubblicato, per I Sognatori Edizioni, il thriller esoterico Aibofobia, da alcuni mesi in vetta alla classifica Amazon ebook gratuiti. I suoi racconti che spaziano fra generi diversi – thriller, noir, horror, fantasy, mistery – sono stati premiati e pubblicati in antologie letterarie: Il Ponte (Giallo Birra 2013); La zattera della Medusa (Italian Noir 2); 16 (Halloween all’Italiana 2014); L’inferno Vichingo (Tenebra); La giostrina maledetta (Creep Advisor); IV Girone (Giallo Latino X); Le confessioni di un manigoldo (666); Flanerie – vincitore assoluto del Terzo Trofeo del Lupo – (Paris, tojours Paris).