Guido Fiandra


SCRITTORE – SCENEGGIATORE – DOCENTE

AL FESTIVAL IL

19 giugno 2019 – ilRoma

con DI GELO E DI FUOCO

BIOGRAFIA

Guido Fiandra regista, sceneggiatore, autore televisivo e teatrale, docente di cinema.
Nella sua carriera ha lavorato per il cinema, la televisione, il teatro tra scrittura, regia, insegnamento.
Per il cinema ha diretto la docu-fiction Il Caso Meucci, sull’inventore del telefono, ambientata nella New York del 1860, co-prodotta da Bariletti Editore e Telecom.
Tra le sceneggiature: Altrove, liberamente tratta da una novella di Pirandello, per la quale ha ottenuto il riconoscimento di Interesse Culturale e il finanziamento dal MIBAC 2005; È acqua passata, tratta da alcuni racconti di Erri De Luca.
Come autore televisivo ha scritto programmi per RAI 1 (tra i quali Domenica In 1998-99, come autore di Tullio Solenghi), RAI 2 (tra i quali Domani è un altro giorno), RAI 3 Liguria specialmente nel campo delle trasmissioni culturali assieme ad Arnaldo Bagnasco. Per Stream ha creato numerosi programmi tra cultura e sport.
Come documentarista ha scritto e diretto numerosi lavori in Italia e all’estero, tra i quali That is Tap, sul mondo della Tap dance nei teatri, club musicali, sale prova e strade di New York, in onda su RAI International; CINA, uno sviluppo originale della cooperazione, sul 1° Trattato di Cooperazione Italia-Cina, per il Ministero degli Affari Esteri; Le navi bianche, sulle grandi navi da crociera  italiane, per Fincantieri; Pronto chi parla? Un secolo di telecomunicazioni nelle immagini dell’ISTITUTO LUCE, per Telecom; COSMOLOGIA di Piazza del Popolo, evento di suoni e luci di Peter Greenaway, Comune di Roma.
Per il Teatro Comunale di Bologna ha curato la regia delle dirette streaming di molte opere liriche, tra le quali: Macbeth, di G. Verdi. Regia teatrale Bob Wilson; Le nozze di figaro di W.A. Mozart, regia teatrale Mario Martone; – qui non c’è perché – di Andrea Molino, prima mondiale.
Per il teatro ha scritto e diretto Samuel Hahnemann, il genio di Meissen: storia di una meravigliosa avventura, sul padre dell’omeopatia; I cerchi del mondo, sugli indiani d’America, in occasione della mostra mondiale curata da American Express.
All’attività professionale affianca da vent’anni quella di docente: è titolare del Corso di Regia e Sceneggiatura presso l’Accademia del Cinema di Bologna; ha tenuto Corsi e seminari di sceneggiatura per la NUCT a Cinecittà e per diversi Enti e Istituzioni. Da dieci anni, assieme alla storica dell’arte Stefania Laurenti, tiene un corso annuale di Cinema e Pittura, presso l’UPTER, Università Popolare Roma.
Per Dino Audino Editore cura una collana di libri di cinema di autori-docenti americani dell’UCLA, Università di California, Los Angeles dove ogni anno accompagna un gruppo di studenti del suo Corso dell’Accademia del Cinema, per un seminario di approfondimento.
È socio fondatore della WGI, Writers Guild Italia, il sindacato italiano degli scrittori di cinema, televisione e web, legato a quello statunitense.